Atletico Vescovio

news

U19 Elite | Vescovio non adatto ai deboli di cuore

Vedere le partite del Vescovio senza un po’ di sana ansia e sofferenza, non sembra possibile al momento. Per i nostri sostenitori sarebbe bello godersi una vittoria in goleada, ma se avessero voluto la vita facile non avrebbero scelto i nostri colori. Sostenere questa squadra significa soffrire e lottare per poi uscirne col sorriso. Sicuramente la sfida contro il Fonte Meravigliosa non sarebbe stata una passeggiata e i ragazzi lo sapevano, visto che le due compagini, prima della gara, si trovavano appaiate a pari punti al terzo posto. Nel primo tempo le formazioni si sono equivalse fino a che, al 23’ non è cambiato il risultato. Su un’ingenuità di Rossi che ha spazzato male di testa la palla proveniente dalla rimessa laterale, Perez Randel è arrivato furtivo e ha spinto la palla in rete. La prima frazione di gioco è finita senza ulteriori stravolgimenti. Alla ripresa, come ormai accade abitualmente, la squadra di Lo Monaco sembrerebbe aver cambiato faccia: più propositiva e con zero voglia di arrendersi. Nel momento migliore della squadra di casa, però, è arrivata la batosta: un errore di valutazione di Fiore al 6’ ha lanciato in campo aperto Alì, il quale non se lo è fatto ripetere due volte e ha portato i suoi sullo 0-2. Al 10’ è successo qualcosa che meglio non poteva rappresentare l’anima di questo manipolo: Palone ha la peggio in uno scontro aereo ma non si scompone, si fa fasciare la testa stile Chiellini e continua la sua gara (a fine partita dovrà mettersi 4 punti di sutura). Prendendo esempio dal comportamento del colosso con il numero 19, l’intera squadra si è scrollata le pressioni di dosso trovando energie quasi dimenticate. Da qui è iniziata un’altra gara: il Vescovio spinge senza tregua e al 18’ trova la rete che accorcia le distanze. Da uno schema su calcio d’angolo, Tucci ha tirato una bordata che il portiere non è riuscito a controllare e, travestitosi per l’occasione da Pippo Inzaghi, ‘Don Luis’ Miccichè è arrivato repentinamente e ha siglato l’1-2. Dopo attimi di puro assedio ad una sola porta, direttamente dal dischetto, il toro Tucci ha riportato la parità e la conseguente esplosione del settore che mai ha smesso di tifare. Nel finale, ci sono state occasioni per i centravanti delle due squadre di concludere la partita ma, Blandino da una parte e Bologna dall’altra, non hanno colto l’opportunità concessa. Al triplice fischio del signor Bartocci, il risultato finale è 2-2. Pareggio che mantiene invariata la classifica e lascia la squadra di Nappi & Co. ancora imbattuta. Allerta spoiler: per la prossima gara potrebbe esserci bisogno di più di un defibrillatore.

by Ufficio Stampa | 21 ottobre 2019

Classifica

1

CAMPUS EUR 1960

3

2

Vigor Perconti

3

3

Tor di Quinto

3

4

ARANOVA

1

5

Astrea

1

6

Atletico vescovio

0

7

ACCADEMIA SPORTING ROMA

0

8

SPORTING TANAS CALCIO

0

9

Fiumicino 1926

0

10

Boreale donorione

0

11

Atletico torrenova

0

12

Novauto pro roma calcio

0

13

Montefiascone

0

14

PALOCCO

0

15

-

0

16

-

0

17

-

0

18

-

0

Generali Corso Trieste
Meta Energia
Physio Athletic
Atletico Vescovio Logo